Salta gli elementi di navigazione
banner
logo ridotto
logo-salomone
Laboratorio di Tecnologie dell'Educazione

Edizione 2014-2015

Il Master è istituito presso il Dipartimento di Scienze dell'Educazione e Psicologia dell'Università degli Studi di Firenze, avvalendosi dell'esperienza e della lunga tradizione di ricerca del Laboratorio di tecnologie dell'educazione (LTE).

Dopo 11 anni di attività con Master e Corsi di perfezionamento nel campo delle tecnologie di rete e dell'Instructional Design, il Laboratorio nel 2012 ha progettato un nuovo Master, le cui finalità si collocano nella strategia Europe 2020, occupandosi in particolare di Open Education e di processi formativi sostenuti dai new social media. Le competenze sviluppate risultano di particolare rilevanza nel mondo della formazione professionale, della scuola e dell'editoria multimediale.

 

Il Master si struttura intorno a tre profili emergenti per il futuro delle tecnologie della formazione:

  • Open Education Manager, progettista e gestore esperto di risorse educative aperte.
    Il profilo in uscita prevede la conoscenza del contesto internazionale e nazionale in cui si diffondono gli Open Course, nonché la capacità di progettare e implementare percorsi didattici e in particolar modo quelli basati su criteri "open", chiarendo altresì i problemi giuridici e di politica editoriale connessi all'impiego di Open Resource;
  • Network and Mobile Learning Manager, esperto di tecnologie mobili e di cloud-based learning.
    Il profilo in uscita prevede la conoscenza del mondo del Social Computing e del Mobile & Tablet Based Learning, nonché la capacità tecnica di progettare e di produrre e-book;
  • Esperto di Media Education e di Competenza digitale, esperto di new media literacy, nonché della valutazione e della valorizzazione della competenza digitale.
    Il profilo in uscita prevede, all'interno di una conoscenza socio-culturale di sfondo sulla natura della Media Education e del dibattito sulla competenza digitale, la capacità di stabilire criteri di qualità e di affidabilità per iniziative e progetti volti ad impiegare nuove tecnologie nell'apprendimento e la capacità di proporre guideline per il cittadino e per le istituzioni.

 

Il Master si svolge completamente a distanza, in modalità e-learning (tranne tirocinio ed esami), attraverso interazioni in webconference e interazioni asincrone. Vedi qualche esempio di videolezione.

Il tirocinio può essere interamente o parzialmente accreditato a partecipanti che abbiano già acquisito competenze formative e tecnologiche in contesti lavorativi.

Leggere il Decreto istitutivo pubblicato dall'Università

 

Per maggiore informazioni consulta il volantino del Master.

Prerequisiti

Per accedere al Master è necessario il possesso della Laurea (minimo triennale).

Lo studente deve disporre di un personal computer e di una connessione veloce a internet (ADSL).

Attività formativa

Si tratta di un Master di primo livello, della durata di 1 anno, a partire dal 16 febbraio 2015. Al termine del Master lo studente avrà acquisito 60 Crediti Formativi Universitari (CFU).

Il Master si articola in 6 moduli didattici (6 CFU ciascuno), un tirocinio (14 CFU) e una prova finale (10 CFU).

Modulo

Settore Scientifico Disciplinare

CFU

1. Instructional Design e progettazione didattica.

2. Open education.

3. Social computing e formazione.

4. Mobile e tablet based learning.

5. Digital e media literacy.

6. Percorsi di media education.

M-PED/03

M-PED/03

M-PED/04

M-PED/04

M-PED/03

M-PED/04

  6 

  6 

  6 

  6 

  6 

  6 

Tirocinio

 

14  

Prova finale

 

10  

Totale

 

60  

 

Ogni modulo comporta un esame, che può essere sostenuto nella sessione estiva (luglio), o in quella autunnale (settembre/ottobre). Gli esami prevedono la conoscenza dei testi base di ciascun modulo e terranno in particolare considerazione i risultati conseguiti nei compiti svolti online (e-tivity) durante i mesi di attività didattica.

Coordinatore del Master

Antonio Calvani, Professore Ordinario

Comitato Ordinatore

Antonio Calvani, Professore Ordinario
Gianfranco Bandini, Professore Ordinario
Maria Ranieri, Ricercatrice Universitaria

Team docenti

Fabio Ballor, Esperto di tecnologie per la comunicazione (insegnalo.it)
Gianfranco Bandini, Professore Ordinario (Univ. Firenze)
Giovanni Bonaiuti, Ricercatore Universitario (Univ. Cagliari)
Antonio Calvani, Professore Ordinario (Univ. Firenze)
Antonio Fini, Dirigente scolastico (PhD)
Maria Grazia Fiore, Progettista di comunicazione visiva (PhD, Bibienne ed.)
Franco Landriscina, Instructional Designer
Francesco Leonetti, Esperto di sistemi di progettazione web
Stefania Manca, Ricercatrice presso ITD-CNR
Laura Menichetti, Ingegnere (PhD), Educational Technologist
Alberto Parola, Ricercatore Universitario (Univ. Torino)
Pierfranco Ravotto, Ingegnere, Esperto di social network e mobile
Maria Ranieri, Ricercatrice Universitaria (Univ. Firenze)
Fortunato Sorrentino, Ingegnere, Esperto di Ambient Intelligence
Roberto Trinchero, Professore Associato (Univ. Torino)
Giuliano Vivanet, Ricercatore Universitario (Univ. Cagliari)

Si aggiungono numerose collaborazioni con altri esperti, con associazioni e con istituzioni nazionali ed internazionali di rilievo nel settore.

 
ultimo aggiornamento: 24-Apr-2018
Unifi Dipartimento di Scienze della Formazione e Psicologia Home page

Inizio pagina